Isola d'Elba
L’isola più bella della Toscana: Isola d’Elba
13 Maggio 2020
terme veneto
Sport e natura: questa sarà l’estate della montagna
19 Maggio 2020
terme veneto

Estate 2020, siete pronti a scoprire le bellezze d’Italia?

Questa estate viaggeremo in Italia e sarà l’occasione giusta per scoprire (e riscoprire) le bellezze naturali e culturali della nostra Penisola

 

Stando all’ultimo decreto, il prossimo 3 giugno verranno riaperti i confini tra le regioni e la soluzione che sta prendendo forma per l’estate 2020 è il così detto “turismo domestico”.

In che cosa consiste?

Semplice! Avete presente quel viaggio in Italia che avete sempre rimandato con la scusa “è qui vicino, posso andarci quando voglio”? Bene, adesso è arrivato il momento di dar fondo ai buoni propositi.

D’altronde, ci sono un sacco di borghi antichi, siti naturalistici, opere architettoniche e monumenti che meritano di essere visitati e scoperti. E se da un lato ne usciremo ancora più arricchiti e consapevoli della bellezza e delle tradizioni del nostro Paese, dall’altro è un modo per aiutare l’economia italiana, e in particolare il settore turistico, a risollevarsi un po’.

Tutto ciò ovviamente, nel rispetto delle norme di sicurezza.

 

estate 2020 italia

 

In questo momento ristoranti, bar e negozi sti stanno organizzando per adattarsi alle nuove direttive: sanificazione degli ambienti, distanze di un metro tra i tavoli o pannelli divisori, mascherine e guanti monouso. Anche questa estate si dovranno considerare alcune restrizioni attualmente in vigore, quali il distanziamento sociale e le regole igienico sanitarie e comportamentali da adottare.

In tutte le località turistiche, proprietari di alberghi ed hotel stanno lavorando per sanificare le proprie strutture e portare a termine gli interventi necessari per poter ospitare in completa sicurezza i turisti. Queste soluzioni vanno dal servizio in camera alle misure di distanziamento in spiaggia.

Sul fronte degli spostamenti si preferirà presumibilmente il mezzo di trasporto individuale o meglio ancora gli spostamenti ridotti all’osso.

Trekking e bicicletta rappresentano una soluzione al problema, con sentieri didattici, cammini e ciclotour che potrebbero balzare in cima alla lista delle proposte di viaggio. Magari per un week end in montagna o nelle più belle aree naturalistiche d’Italia.

Anche questa estate viaggeremo, ma in modo nuovo.

Impareremo a guardare le cose da un’altra angolazione.

Viaggeremo in un modo più lento ed ecologico, a stretto contatto con la natura e con bellezze che ci circondano e che ahimé, nel brusio e nell’andirivieni quotidiano (di quello che ora come ora rappresenta il passato) non eravamo in grado di accorgerci.

Sarà un’estate insolita, certo, ma agli occhi di un vero viaggiatore sarà pur sempre una scoperta.

Un abbraccio e alla prossima! ?