Uno dei periodi più belli dell’anno: New York a novembre

Quale miglior periodo dell’anno per visitare la città di New York, se non quello di novembre?

New York a novembre comincia a tingersi dei tipici colori natalizi e nell’aria si diffondono i profumo di tacchino e purè di patate per la tradizionale festa del ringraziamento.

Per gli americani è una delle feste più importanti dell’anno e segna il vero momento in cui inizia il conto alla rovescia per la festa di Natale, festa molto sentita dai newyorkesi.

Festeggiare il ringraziamento a New York

Durante un viaggio a New York a novembre non potrete perdervi l’occasione di festeggiare come fanno tradizionalmente le famiglie americane, pranzando tutti insieme.

Per chi non la conoscesse, l’origine del ringraziemento risale ai primi pellegrini arrivati in America dall’Inghilterra, dopo un anno di duro lavoro coltivando il granturco e allevando i tacchini, decisero di instituire una festa per ringraziare Dio per il raccolto e per tutto quello che si è ricevuto nell’anno appena trascorso, il primo del loro insediamento nel Nuovo Mondo.

Cosa non perdersi in questa giornata? Sicuramente la “Thanksgiving Day Parade” la tradizionale parata del giorno del ringraziamento nata nel 1924. Troverete band a ogni angolo, strade addobbate a festa, carri allegorici, cheerleaders e tantissime altre attrazioni, un esempio? I palloni giganti con le fattezze dei personaggi dei cartoni: Spiderman, Topolino e Hello Kitty. Un vero e proprio spettacolo a cielo aperto! La parata inizia alle ore 9:00 nella 77a strada (Central Park) e termina verso le 12:00 di fronte a Macy’s, uno centri commerciali più grandi e importanti della città.

Cosa vedere a New York

A New York le cose da vedere non finiscono mai e questo periodo di festa rende tutto ancora più speciale. Ma alcune rimangono dei must, come una visita all’Empire State Building o una foto ricordo in centro a Times Square, circondati da schermi giganti.

New York a novembre harlem

Se siete degli amanti della storia americana una visita a Lower Manhattan è d’obbligo: qui potrete visitare Liberty Island in cui sorge la Statua della Libertà e Ellis Island. Oltre alle principali attrazioni anche alcuni quartieri della città sono una tappa obbligatoria. Harlem, ad esempio, in cui sorge la chiesa di St.John. Qui potrete sentirvi come nelle famose serie tv americane e visitare la Columbia University oppure attraversare il famosissimo ponte di Brooklyn e aggiungere un’altra foto al vostro album dei ricordi.

CONTATTACI

Dichiaro di aver ricevuto e letto e compreso l'informativa rilasciata da Ramitours srl. ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679. Rilascio il mio consenso libero, esplicito ed inequivocabile, al suddetto trattamento dei Dati Personali per le finalità:

Scarica subito il calendario partenze!

Dichiaro di aver ricevuto e letto e compreso l'informativa rilasciata da Ramitours srl. ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679. Rilascio il mio consenso libero, esplicito ed inequivocabile, al suddetto trattamento dei Dati Personali per le finalità:

LA RICHIESTA DEL CATALOGO È GRATUITA E NON IMPEGNATIVA.

Iscriviti alla nostra newsletter

Dichiaro di aver ricevuto e letto e compreso l'informativa rilasciata da Ramitours srl. ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679. Rilascio il mio consenso libero, esplicito ed inequivocabile, al suddetto trattamento dei Dati Personali per le finalità:

LA RICHIESTA DI INFORMAZIONI È GRATUITA E NON IMPEGNATIVA.